Legale Roma: legale roma

Legale Roma

Legale Roma

Nov03

IL NUOVO ARTICOLO 117 DELLA COSTITUZIONE DOPO LA RIFORMA DEL TITOLO V : LEGGE N. 3 DEL 2001

Il Titolo V della Costituzione così come apparso nella Carta costituzionale del 1948, attribuiva all’ente Regione funzioni legislative proprie6, oltre che amministrative7, tuttavia, le materie in cui la potestà legislativa regionale aveva la possibilità di esplicarsi erano ritenute di scarso peso, mentre i controlli da parte statale, quali il sistema delle leggi quadro o il controllo di legittimità sugli atti amministrativi della Regione8, erano tali da garantire la prevalenza delle scelte politiche centrali su quelle locali.

Il «vecchio» Titolo V si prestava  ad una duplice interpretazione

Leggi tutto...
 
Apr04

Anatocismo e Milleproroghe

L'Aula del Senato ha definitivamente approvato la conversione in Legge del Decreto Milleproroghe con 159 voti a favore, 126 contrari e 2 astenuti.   
La finalità del decreto è quella di bloccare i processi contro le banche; ma spieghiamo in sintesi i punti salienti della Legge di conversione. 
Con la disposizione in esame, il potere bancario, scredita radicalmente, la ormai nota sentenza delle Sezioni Unite della Cassazione n. 24418/ 2010, che confermava il diritto da parte dei correntisti a vedersi restituire tutte le somme indebitamente percepite a titolo di interessi passivi dalle banche, su tutti i conti correnti con capitalizzazione trimestrale,  in quanto vietata dall'Art. 1283 codice civile (Anatocismo):"In mancanza di usi contrari, gli interessi scaduti possono produrre interessi solo dal giorno della domanda giudiziale o per effetto di convenzione posteriore alla loro scadenza, e sempre che si tratti di interessi dovuti almeno per sei mesi" . 
Leggi tutto...
 

LEGALE ROMA il nuovo Network Legale ON-LINE

 
Giustizia - LegaleRoma.com

 

Attualmente, lo Studio Legale Di Stefano offre i seguenti servizi relativi alle specifiche aree legali:

 

 Usufruisci anche tu del network legale, per maggiori informazioni contattaci

 
Gen07

Rigetto domanda di emersione

RIGETTO DOMANDA DI EMERSIONE DA LAVORO IRREGOLARE

Riportiamo il caso di un lavoratore extracomunitario,  che subisce il rigetto di regolare domanda di emersione, predisposta dalla Legge 102/2009 con la quale si regolarizza il lavoro "in nero" di colf e badanti. 

La Legge , che vuole essere una sanatoria,  parte dal presupposto che l’istante sia il datore di lavoro, e si conclude con un vero e proprio contratto di lavoro per lo straniero e conseguente permesso di soggiorno. 

Leggi tutto...
 

In Evidenza

Servizio di
CONSULENZA LEGALE ON LINE
se hai bisogno di una consulenza legale immediata a costi contenuti i nostri professionisti sono a tua completa disposizione.
Per richiedere una consulenza contattaci ON LINE mediante il seguente modulo, la tua richiesta sarà subito presa in considerazione dal nostro staff.
MODULO DI RICHIESTA